Chi sono

Non aspettare il momento opportuno: crealo

George Bernard Shaw

Sono Giovanni Terranova,

architetto con un destino nel mio nome. La mia storia nasce intorno ai 30 anni, quando eventi personali mi hanno condotto a cambiare atteggiamento, a forgiare una forma mentis più aperta, portata a realizzare un progetto mio.
Allora lavoravo, con molta soddisfazione, per uno dei brand principali nel settore energetico.

Quando l’azienda, nonostante il successo del brand, improvvisamente stabilì di chiuderlo per scelte commerciali, mi trovai a rivedere le mie posizioni. Decisi che non avrei più messo il mio destino nella mani di altri e che avrei intrapreso un percorso personale.

Cominciai con il creare quella che definisco la “mia bussola”, il sistema che uso per orientare le mie scelte. Tre semplici ma fondamentali passaggi: fissare chiaramente l’obiettivo, vivere con coerenza, lavorare per fare la differenza a beneficio delle persone e dell’ambiente. I risultati mi stanno dando ragione.

La cosa per me più importante è entrare in sintonia a livello umano.

È il rapporto personale tra il cliente e ‘l’uomo Giovanni’ che mi permette di offrire la soluzione migliore e meglio personalizzata. Il mio obiettivo non è quello di vendere un prodotto in se stesso, ma di costruire qualcosa che sia strumento di un benessere esteso.

Oggi le persone meno attente parlano di costi, qualcuno con una visione più ampia parla di investimento, io parlo di valore per il cliente, un termine che per me racchiude il benessere economico, ma anche quello personale e quello sociale.

Il mio lavoro non finisce al momento della consegna, anzi: ogni lavoro necessita della verifica dei risultati, dello studio di possibili interventi successivi intesi a migliorare i risultati oggettivi già raggiunti, l’assistenza ai clienti per l’uso corretto degli strumenti.

Per creare valore ci vuole grande attenzione e assunzione ampia di responsabilità dei risultati da ottenere.

È questo che fa la differenza.